Europera | Bachi Da Setola

Europera

Europera

Europera

“Europera” è il titolo di un progetto finanziato dalla Comunità Europea che vedrà coinvolte tre diverse associazioni culturali provenienti da Italia, Paesi Baschi e Germania. Nella fattispecie le associazioni interessate sono “ Bachi da Setola “ – Polignano a Mare, “Offener Kunstverein Potsdam/Land Brandenburg” – Potsdam( Germania) e “Theatro Dispar” – Bilbao (Spagna).

L’idea di “ Europera” nasce a seguito di un precedente progetto Youth in Action dal titolo “Cave Tales“ svoltosi a Bilbao nell’Aprile del 2014: un‘opera cantata da una ragazza senza l’ausilio di microfoni o amplificatori ha dato l’idea di fare dell’ Opera il tema centrale del progetto successivo. Per questo motivo i tre gruppi hanno iniziato a discutere e dibattere differenti idee che hanno , appunto, portato alla nascita del seguente progetto .

“ Europera” avrà luogo a Polignano a mare dal 10 al 20 Settembre 2015. Il tema centrale è il confronto dell’Opera come un ‘opera d’arte totale Europea. I tre gruppi coinvolti, che prevedono 60 partecipanti e 8 group leader, lavoreranno in vari campi artistici come danza, teatro e canto ponendo l’accento sulle tradizioni della propria nazione. Molte nazioni europee hanno sviluppato, attraverso i secoli, la propria idea di opera che risulta essere diversa da Paese a Paese e che è tutt’oggi ancora viva pur assumendo forme sempre nuove e diverse.

Mentre l’opera è la forma, il contenuto del nostro progetto sarà:

  • L’idea di libertà come nel “Fidelio”
  • L’amore senza confini come nel “L’Orfeo”
  • Il potere della cospirazione come nel “Rigoletto”

Tutti i gruppi coinvolti dovranno scegliere un capolavoro dal mondo dell’opera ed adattarlo a contesti ed espressioni quotidiane.

Il gruppo di Polignano dovrà svolgere delle interviste con gente locale di diverse età ed estrazione sociale e dovrà stabilire un collegamento tra queste interviste e l’opera.

Inoltre il gruppo italiano dovrà scegliere i luoghi ritenuti maggiormente idonei allo svolgimento di uno spettacolo d’opera “en plain air” che sarà il risultato dell’intero progetto.

Durante la permanenza a Polignano a mare i partecipanti condivideranno tra loro il risultato delle rispettive ricerche per poi unirle e creare una base sulla quale i vari workshop andranno a costituire la performance finale. Quest’ultima sarà strutturata in maniera itinerante per le vie del centro storico e si concluderà in Piazza San Benedetto.

I workshops previsti saranno: “teatro/danza”; “coreografia”; “lo spazio pubblico come stage”; “Grammolo – linguaggio immaginario”, e saranno tenuti da artisti professionisti.

La nostra esperienza testimonia come questi progetti creino dei forti legami di amicizia tra i partecipanti di varie nazionalità e diano un reale contributo alla formazione di un’Europa unita. “Europera!”.