PerSe Visioni 5 – Visual Art Exhibition | Bachi Da Setola

PerSe Visioni 5 – Visual Art Exhibition

PerSe Visioni 5

PerSe Visioni 5 – Visual Art Exhibition si è svolto a Polignano a Mare dal 2 al 25 agosto. Il progetto, patrocinato dal Comune di Polignano a Mare, dalla Provincia di Bari, dall’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, si è avvalso della collaborazione dell’Apulian Film Commision, Residui Teatro, Milano Film Festival. Tra le altre collaborazioni: Associazione Sguardi, Roma Europa Web Factory, Userfarm e International Film Student Organization.
Come ogni anno, arte, video e musica hanno permesso all’associazione culturale Bachi da Setola di raccontare il rapporto che esiste tra i giovani e il proprio contesto di vita. Le differenti tecniche di osservazioni, miste ai diversi linguaggi artistici, hanno espresso un nuovo modo di guardare il mondo che ci circonda, nel quale sperimentiamo il nostro esistere, con l’intento di viaggiare non solo nello spazio fisico, ma anche e soprattutto in uno spazio immaginario fatto di tanti possibili “altrove”.

Workshop “Mani alla terra. Manipolazione dell’argilla”, di Fabrizia Dragone.

Il laboratorio ha voluto esprimere quel legame atavico tra l’uomo e la terra, attraverso l’argilla, da cui creare terracotta e ceramica. Il tema, il filo conduttore fra le opere che a conclusione del laboratorio sono state esposte in mostra, è nato dalle singole individualità dei partecipanti, i quali, fin dal primo giorno di laboratorio, sono stimolati nella progettazione dei pezzi per la mostra. Il docente, Fabrizia Dragone, ha messo gli allievi in condizione di potersi esprimere fornendo loro nozioni tecniche e suggerimenti per poter raggiungere l’obiettivo che singolarmente e collettivamente prefissato.

Rassegna di cortometraggi. Concerto di Andy con i Fluon e Diego Mancino

Il 24 agosto, ad aprire la rassegna, in piazza San Benedetto è stato proiettato il documentario “Mimmo, Mimino e Mimì, ossia Domenico Modugno”, scritto da Gianni Torres e diretto da Michele Roppo, Antonella Sibilia, con le animazioni di Giuseppe Laselva. Sul palco, la regista Antonella Sibilia, ha presentato il documentario, prodotto dall’Apulian Film Commission.
A chiudere la prima serata, il concerto di Andy dei Bluvertigo con i Fluon.
Il 25 agosto, si è svolta la consueta rassegna dei cortometraggi, selezionati dalla giuria presieduta da Federico Rizzo, regista di Fuga dal Call Center. Dopo i cortometraggi, sul palcoscenico si è svolta la performance live di Diego Mancino.