Geologicamente 2 – Le Giornate di Gaia | Bachi Da Setola

Geologicamente 2 – Le Giornate di Gaia

Geologicamente 2. Le giornate di Gaia

In un mondo votato alla frenesia e all’ossessione della produttività, ritrovarsi immersi nella natura e nei suoi profumi e colori, assaporarne i frutti, conoscerne storie e segreti, sembra ormai essere un lusso di cui pochi possono godere.
Attraverso delle passeggiate in antichi siti preistorici, lungo i percorsi della transumanza , dislocati tra boschi e masserie, e in paesi un tempo popolosi e ormai pressoché disabitati, le giornate di Gaia vuole essere l’occasione per (ri)scoprire il proprio territorio, la propria storia e cultura e per comprendere in che modo l’uomo abbia interagito con il pianeta.
Per ciascuna quota, la metà sarà devoluta a favore del progetto “Pozzi per l’Africa – Michele Maggiore”.
A seguire tutti i dettagli.
Domenica 13 MAGGIO – I BOSCHI DEI “PICCOLI”
Sono i boschi dell’uomo, dove, tra Martina Franca e Mottola, da secoli si pratica l’allevamento brado del Cavallo Murgese, dell’Asino di Martina Franca e della Podolica Pugliese. Il paesaggio è a noi prestato dalle Querce che per secoli, dal bosco “della Signora” alla Masseria “Piccoli” sono state testimoni silenziose della transumanza lungo i Tratturi Martinese e Tarantino, delle vicende di massari, duchi e briganti.

L’escursione farà tappa alla Grotta del sergente Romano per poi proseguire verso la Masseria Piccoli circondata da boschi di Fragno che celano i segni di frequentazioni riconducibili all’età del bronzo. Chiuderemo il nostro percorso giornaliero nell’Azienda Sant’Angelo di Piccoli, alla scoperta delle razze autoctone pugliesi e delle produzioni tipiche della Murgia orientale.

Domenica 27 MAGGIO – PAROLA ALLA PIETRA  

La storia continua nella Masseria di Facciasquata, storicamente vocata all’allevamento ovi-caprino e ubicata in agro del Comune di Ceglie Messapica, al confine con il Comune di Villa Castelli.
Gli oltre cento ettari di proprietà che coronano il corpo masserizio condensano una serie di valori naturalistici, architettonici, storico-culturali e geologici che ne fanno, in Puglia, una delle testimonianze più importanti del millenario rapporto uomo-ambiente.
Tra i boschi di Leccio e Pino d’Aleppo, nel ricamo della macchia e dei pascoli, la Grotta e la Specchia di Facciasquata si accompagnano ai paretoni, testimoniando la strategica posizione che, in età Messapica, guardava alla Magna Grecia.
L’uomo, la pietra e la selva, in un legame quasi mistico!

Domenica 10 GIUGNO – CRACO, IL PAESE FANTASMA 

Quello di Craco (MT) è il classico esempio di cattiva interazione tra uomo e natura.
Sin dalla fine dell’800, il modesto rilievo su cui si erge il centro abitato è stato interessato da una serie di fenomeni franosi che hanno reso necessario lo spopolamento del centro storico.
Lo scenario, piuttosto suggestivo, che si presenta attualmente all’occhio dell’osservatore è quello di un paese fantasma, fatto solo di rovine,silenziose testimoni del tempo che fu!

DETTAGLI LOGISTICI E COSTI

13 maggio – Martina Franca/Mottola
Partenza ore 8.30

Pranzo a buffet in masseria
Non iscritti: 30€ (inclusi pranzo e tesseramento Bachi da Setola)
Iscritti: 20€ (incluso il pranzo)
Necessarie conferma, iscrizione e versamento quota di partecipazione entro venerdì 11 maggio.

 

27 maggio – Ceglie Messapica
Partenza ore 8.30

Pranzo a sacco (a carico dei partecipanti)
Non iscritti: 15€ (inclusa tesseramento Bachi da Setola)
Iscritti: 7,50€

 

10 giugno – Craco
Partenza ore 8.00

Pranzo a sacco (a carico dei partecipanti)
Non iscritti. 20€ (inclusa tesseramento Bachi da Setola)
Iscritti:10€

 

I costi si riferiscono alle singole uscite.

3 USCITE + PRANZO a buffet del 13 maggio
Non iscritti: 55€ (tessera inclusa)
Iscritti: 35€

 

Per famiglie: bambini gratis fino ai 15 anni.

 

Partenza dalla nostra sede
L.go Madre Teresa di Calcutta, 8
Polignano a Mare
(è possibile concordare eventualmente un punto d’incontro per chi vive nelle vicinanze dei luoghi da visitare)

 

Si consiglia un abbigliamento comodo (possibilmente comprensivo di Kway ed equipaggiamento adeguato) e scarpe idonee per lunghe camminate.

 

Info
info@bachidasetola.it
340.4016028
389.4391434